News ConsorzioServizio Civile

BANDO SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE 2021. 36 POSTI DISPONIBILI NEI PROGETTI: FAMIGLIA INSIEME IV, CULTURA AL CENTRO II, PER FARE UN ALBERO CI VUOLE UN SEME II, PERSONA(L)MENTE

Cagliari, 17 dicembre 2021 – Il 15/12/2021 è stato pubblicato, dal dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile, il bando 2021 per la selezione dei volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Universale.

Sono 36, i posti disponibili per 4 progetti di Solidarietà Consorzio, tutti parte del programma “Diritti per tutti e per ciascuno: sostegno e inclusione contro la povertà educativa e le diseguaglianze sociali” e attuati insieme con le società cooperative sociali associate e/o partecipanti alla rete del servizio civile di Confcooperative: Solidarietà Consorzio, Servizi Sociali, Casa delle Stelle, Piccolo Mondo, Fondazione Domus de Luna, Agape, Fondazione istituti riuniti di ricovero minorile.

E’ già possibile presentare le domande. Il termine per la presentazione è fissato al 26 gennaio 2022 ore 14.00.

I PROGETTI DI SOLIDARIETÀ CONSORZIO

I quattro progetti che accoglieranno i volontari operano nel campo dell’assistenza ed educazione dei minori, dell’assistenza alle persone con disabilità e della promozione socioculturale.

Il progetto “FAMIGLIA INSIEME IV” per l’assistenza ai minori, si attua in cinque sedi, di cui 3 comunità alloggio e case famiglia (situate nei comuni di Quartu Sant’Elena, Quartucciu e Capoterra) gestite dalle cooperative Servizi Sociali e Casa delle Stelle, 1 Comunità di accoglienza per mamme con bambini (nel Comune di Villanovaforru) gestita da Solidarietà Consorzio, ed 1 Struttura residenziale comunale (nel Comune di Cagliari) gestita dalla cooperativa Elan.

Il progetto “PER FARE UN ALBERO CI VUOLE UN SEME II”, dedicato all’educazione e alla lotta alla povertà educativa minorile in 6 diversi Nidi d’infanzia (3 nel comune di Cagliari, 2 nel comune di Selargius ed 1 nel Comune di Monserrato) gestiti dagli enti Piccolo Mondo soc. coop. soc. e Fondazione istituti riuniti di ricovero minorile.

Il progetto “PERSONA(L)MENTE” è un’iniziativa volta al miglioramento della risposta alle necessità di natura materiale e immateriale dei disabili psichici, accolti in quattro comunità (1 nel Comune di Capoterra, 2 nel Comune di Quartu Sant’Elena e 1 nel Comune di Selargius) e in un centro diurno per disabili psichici (Comune di Capoterra), gestite dalle cooperative Servizi Sociali e Agape.

Il progetto “CULTURA AL CENTRO II” è un’iniziativa di educazione e promozione socio-culturale che si svolge in 2 sedi, ovvero nel Centro Exmé gestito dalla Fondazione Domus de Luna e situato nel comune di Cagliari e nel Centro Giovani nel Comune di Assemini gestito dalla cooperativa Agape.

I dettagli dei singoli progetti sono contenuti negli allegati Scheda Progetto, consultabili in calce alla pagina.

Si consiglia di leggere attentamente ogni singola pagina progettuale, in particolare la voce “SEDI DI SVOLGIMENTO E POSTI DISPONIBILI” per la scelta precisa della sede di svolgimento del progetto. La suddetta sede sarà contraddistinta dalla presenza di un codice “Sap” (Sede Attuazione Progetto). Sarà necessario inserire il codice all’atto della compilazione della domanda, per identificare la sede precisa dove si vuole svolgere il servizio.

Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 444,30 euro.

I progetti di Servizio Civile hanno una durata di 12 mesi.

La data di avvio in servizio degli operatori volontari è differenziata per i diversi progetti e viene stabilita tenendo conto del termine delle procedure di selezione e di compilazione delle graduatorie da parte di Solidarietà Consorzio, delle esigenze specifiche del progetto nonché dei tempi necessari per l’esame, da parte del Dipartimento, delle graduatorie e delle richieste di avvio al servizio, che in ogni caso dovrà avvenire entro il 20 giugno 2022.

COME PARTECIPARE

I requisiti per la partecipazione sono indicati nel paragrafo seguente e illustrati in modo approfondito nel Bando Ordinario 2021 in allegato.

E’ caldamente raccomandata anche la consultazione della Guida Dol, per poter effettuare correttamente la domanda, che dovrà essere presentata attraverso la piattaforma online https://domandaonline.serviziocivile.it.

Primo passo per la partecipazione, è l’acquisizione e attivazione della propria Identità digitale (SPID livello di sicurezza 2), come spiegato in modo dettagliato nell’art. 6 “Presentazione delle domande”.

L’inserimento del Titolo del progetto sarà necessario per la ricerca dello stesso nella piattaforma.

REQUISITI E CONDIZIONI DI AMMISSIONE

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i giovani, senza distinzione di sesso che, alla data di presentazione della domanda, abbiano compiuto il 18° e non superato il 28° anno di età (28 anni e 364 giorni), in possesso dei requisiti previsti all’art.2 del Bando ordinario 2021 allegato.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile, da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel bando di Servizio Civile.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Gli aspiranti operatori volontari possono già presentare la domanda di partecipazione. La stessa dovrà essere presentata esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 26 gennaio 2022, esclusivamente tramite la piattaforma Domande on Line. Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione.

– I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Sul sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid  sono disponibili tutte le informazioni su cosa è SPID, quali servizi offre e come si richiede.

Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.

– I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

Anche nell’allegato “guida dol” sono spiegati nel dettaglio i passaggi per poter presentare domanda.

Per la corretta presentazione delle domande, la compilazione della documentazione o per qualsiasi altra informazione a riguardo si consultino dunque attentamente il Bando e tutti gli allegati.

 I COLLOQUI

Successivamente alla presentazione e accettazione della domanda, e alla valutazione della stessa, dei titoli e del curriculum vitae da parte di un’apposita commissione, si terranno i colloqui dei candidati.

Il calendario dei colloqui di selezione di cui i “Criteri di selezione Confcooperative Nazionale” (per maggiori info https://www.serviziocivile.coop/Chi-siamo/Normativa/ArtMID/581/ArticleID/1186/SELEZIONE-dei-candidati, sarà pubblicato nel presente sito (www.consolidarieta.it) successivamente alla chiusura del Bando. Si ricorda che la comunicazione dei calendari dei colloqui nel presente sito ha validità di notifica.

Chi non si presentasse nel giorno e nell’ora indicati sarà escluso automaticamente.

 CONTATTI E INFORMAZIONI

Per ulteriori informazioni sui nostri progetti, sulle modalità di accesso e presentazione della domanda contattare:

Solidarietà Consorzio           Tel. 070 15247524          Email: serviziocivile@consolidarieta.it

13dic2021-signed errata-corrige_

bando-ordinario_2021_16dic2021-signed

guida_dol_bando2021

Scheda Programma_agg 12.2021_SLEA 154

Scheda sintetica_CULTURA AL CENTRO II

Scheda sintetica_FAMIGLIA INSIEME IV

Scheda sintetica_PER FARE UN ALBERO CI VUOLE UN SEME II

Scheda sintetica_PERSONALMENTE